Associazione Nazionale del Libero Pensiero "Giordano Bruno"

                                    
CHI SIAMO

COMUNICAZIONI AI SOCI  

DOMANDA DI ISCRIZIONE
.pdf             .doc




Iscriviti QUI al Gruppo dell'Associazione

 

 Libero Pensiero n°76 giugno 2016

 

La rivista è regolarmente spedita in abbonamento postale a iscritti e sostenitori della Associazione Nazionale del Libero Pensiero "Giordano Bruno" (cfr: contatti )

 

Editoriale  PARTIGIANI DELLA COSTITUZIONE     

di Maria Mantello                                                       

 

∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞

Resistenza ieri ed oggi

∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞

 

Referendum sulle modifiche costituzionali

APPELLO DEI COSTITUZIONALISTI       

 

RESISTENZA CONTINUA                                            

di Antonio Caputo

 

Guerra di Liberazione

LA SVOLTA IMPRESSA DAGLI SCIOPERI                 di Alvaro Belardinelli

 

TERESA MATTEI

Laicità  Libertà  Uguaglianza                       

di Giulia Gazerro 

 

SCUOLA BENE COMUNE depositati i quesiti referendari         

di Marina Boscaino

 

∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞

Laicità contro sopruso

∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞

 

BASTA CONCORDATO                                            

di Alvaro Belardinelli

 

 

8‰ LO SCANDALO CONTINUA                                            

di Maria Barbalato

 

UN PAPA PERONISTA?

di Graziella Morselli

 

dopo la legge l’effettiva parità,,,

UNIONI CIVILI

di Maria Gigliola Toniollo

 

Interruzione volontaria di gravidanza                           

IL CONSIGLI D’EUROPA CONDANNA ANCORA L’ITALIA      

di Maria Mantello 

 

ABORTO in POLONIA

di Stefania Friggeri

 

Una vita per la laicità

MARCO PANNELLA

di Carlo Troilo

 

∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞

Cultura e società

∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞

 

ATTENTI AL TTIP                                              

di Carlo Anibaldi

 

SCIENZA è LUCE. Salviamo la ricerca italiana

di Andrea Frova

 

IL CASO SPOTLING

di  Valentina Gentile                             

 

CONTRADDIZIONI TEOLOGICHE

di  Nicola Palermo

 

“SILLABO”

di  Gustavo Ottolenghi

 

EVENTI

 

VETRINA LIBRARIA


 

RIVISTA "Libero Pensiero"    

n°75 marzo 2016

PRIMA PAGINA

 

SENZA LAICITÀ NON C’È DEMOCRAZIA Libertà Diritti Dignità Uguaglianza

La manifestazione del 17 febbraio a Campo de’ Fiori

 

Editoriale:  Nel nome di Giordano Bruno, vola alta la Laicità                   

di Maria Mantello                                                                                  

 

Le relazioni del convegno

Giuliano Montaldo - DA QUESTO ROGO LA FIAMMA DELLA  LIBERTÀ             

 

Maria Mantello - GIORDANO BRUNO, UGUAGLIANZA E DIRITTI                 

 

Antonio Caputo - CITTADINANZA E COSTITUZIONE                                       

 

Luigi Lombardi Vallauri - LA SPIRITUALITÀ NON HA BISOGNO DI DEI      

 

Fabio Cavalli - SILENZIO! PARLA GIORDANO BRUNO                                  

 

∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞

ATTUALITÀ

 

Contro l’INTEGRALISMO ISLAMISTA più ANTICORPI LAICI

di Maria Mantello

 

 COSTITUZIONE criticità della “riforma”  

di Alessandro Pace

(Appello intellettuali e artisti No alla deforma della Costituzione No all'Italicum  Appello intellettuali e artisti No alla deforma della Costituzione No all'Italicum

 

E sull’ITALICUM arriva la CORTE COSTITUZIONALE               

 

UNIONI CIVILI e PATTI di CIVILE CONVIVENZA                     

di Maria Gigliola Toniollo

 

UNIONI CIVILI Il papa, il cardinale, il parlamento...               

di Nicola Palermo

 

RAPPORTO SUI CONFESSIONALISMI IN TV                  

di Maria Mantello

 

∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞∞

CULTURA e SOCIETÀ

 

NEOLIBERISMO                                             

di Alvaro Belardinelli

 

Sdoganata la PILLOLA DEL GIORNO DOPO

di Maria Mantello

 

La disfatta della SCUOLA sarà quella della SOCIETÀ   

di Alvaro Belardinelli

 

Liberi Pensatori ALDO BRAIBANTI                       

di Maria Barbalato

 

Libero Pensiero n°74 dicembre 2015

 

La rivista è regolarmente spedita in abbonamento postale a iscritti e sostenitori della Associazione Nazionale del Libero Pensiero "Giordano Bruno" (cfr: contatti )

 

 

 (ingrandisci il sommario)

Qui di seguito, potete leggere solo alcuni articoli

   

EDITORIALE

La legge democratica non è un libro “sacro”

IL NOSTRO VERBO SI CHAMA LAICITÀ

di Maria Mantello                           

 

Selezione articoli

ISIS, IL RITORNO AL MEDIO EVO

di Alvaro Belardinelli                     

 

“Riforma” costituzionale. Le ragioni del No

di Antonio Caputo                                   

 

Liberi Pensatori: Zélia Gattai, Hannah Arendt, Pier Paolo Pasolini

di Maria Barbalato, Graziella Morselli, Antonella Cristofaro    

 

Sinodo e Vatileaks

di Valerio Gigante                         

 

Sì alla laicissima Parità. No alla asimmetrica “Misericordia”

di Luigi Lombardi Vallauri                         

 

Unioni civili, si è persa la legge

di Stefania Friggeri                             

 

Quando Bertrand RusselL veniva allontanato dall’Università

di Rosa Gimmelli                          

 

Le donne non si stanchino di lottare

di Giulia Gazerro                        

 

        

 

 

Dalla rivista francese L'Idèe Libre, giugno 2016





VIAGGIO LETTERARIO A ROMA

 il libro di Christina Höfferer



Vedi anche recensione Libro

 

Libero Pensiero n°73 settembre 2015

La rivista è regolarmente spedita in abbonamento postale a iscritti e sostenitori della Associazione Nazionale del Libero Pensiero "Giordano Bruno" (cfr: contatti )

click per ingrandire il SOMMARIO

 

Qui di seguito, potete leggere solo alcuni articoli

 

EDITORIALE

Politica pulita ed Etica laica

 di Alvaro Belardinelli                                                                   

 Alcuni articoli

 

Libertà e diritti per i gay, uguali e inalienabili

 di Gigliola Toniollo                                                      

 

L’Europa e la foto dell’empatia

 di Maria Mantello                                                                                        

 

Liberi Pensatori:

Angelica Balabanoff

 di Graziella Morselli                                                                          

 Mario Rapisardi   

di Maria Barbalato                                                                       

Siano riabilitati i fucilati dalle corti marziali

 di Giorgio Giannini                                                    

 

Tracce di assoluto 

Intervista ad Alfio Fantinel

 di Maria Mantello

 

tutti gli eventi

"Promuovere e diffondere nelle istituzioni pubbliche e nella società civile il laicismo, la separazione tra Stato, Chiesa e altre confessioni religiose, la difesa dei diritti civili, la sicurezza sociale basata sulla libertà dal bisogno, la emancipazione da secolari mistificazioni, strumento di dominio sui popoli e sugli individui"

(dallo Statuto della Associazione Nazionale del Libero Pensiero "Giordano Bruno")

This site Requires Acrobat Reader.

 

Vedi Numeri precedenti

del 'Libero Pensiero'


 banner pubblicitario  

 
 L'HOME PAGE Archiviata fino al febbraio 2016 al seguente link
 
Ricerca nel sito

EVENTI
(vedi QUI anno corrente tutti - vedi anche Archivio Eventi)
e l'ARCHIVIO DELL'HOME PAGE
AVVERTENZA - Questo sito web non utilizza i cookie (vedi), ci tornate quando volete e per noi sarà sempre la prima volta!


L’Italicum e la falla della democrazia

di Gianni Ferrara

Solidarietà all’ANPI per la libertà di dire NO
(leggi)


2 Agosto 1980 - L'Associazione Ricorda

 




LOCANDINA

Intervento di M.Gabriella Cetroni Ciraolo


2 Giugno - Festa della Repubblica








Marco Pannella

Α  2 maggio 1930  -  Ω   19 maggio 2016

 

Marco Pannella  continua ad essere tra noi nella quotidianità dei diritti civili conquistati, grazie alle sue battaglie straordinarie

nel radicale valore supremo della laicità.

«Marco Pannella è il solo uomo politico italiano che costantemente dimostri  di avere il senso del diritto, della legge, della giustizia. Pannella, e le non molte persone che pensano e sentono come lui si trovano dunque ad assolvere un compito ben gravoso e difficoltoso: ricordare agli immemori  l’esistenza del diritto e rivendicare tale esistenza di fronte ai giochi di potere che appunto nel vuoto del diritto,  o nel suo stravolgimento, la politica italiana conduce»

Leonardo Sciascia






 

 

No alla deforma della Costituzione

No all’Italicum

 

Leggi tutto qui

 

firma petizione qui

 








Il 17 APRILE andiamo a votare alla abrogazione delle norme che consentirebbero ai petrolieri di trivellare i nostri mari per estrarre le pochissime riserve fossili.
Ce lo impone l'etica laica della responsabilità:
per noi, per le generazioni future.
La Natura è bene comune!
La sua salvaguardia dovere comune!



Leggi articolo




Leggi Comunicato





Qui tutti gli interventi




27 Gennaio
Memoria della Shoah


 



Salviamo la Costituzione

Intervento Zagrebelsky sulle ragioni del NO





 

9 giugno 1889, l'inaugurazione del monumento di Giordano Bruno

in piazza Campo de' Fiori 

Relazione del dott. Paolo Cimarelli

 

 Campo de’ Fiori ha i colori dei tanti stendardi colorati. Tutt’intorno alla piazza grandi tabelloni dove sono scritte frasi pronunciate da Bruno, come “tremate più voi nel pronunziare questa sentenza che io nell’ascoltarla”. Si inaugura il monumento al Nolano. Il filosofo è avvolto nel saio domenicano, un libro socchiuso fra le mani, il cappuccio abbassato sul viso, pensieroso e raccolto, in una severità accentuata dal bronzo della statua. L’iscrizione dice “A Bruno, il secolo da lui divinato qui dove il rogo arse”. Un corteo parte da piazza Esedra (che oggi si chiama piazza della Repubblica) alle 9. Secondo i giornali cattolici sono meno di cinquemila, per il Messaggero ventimila. In testa al corteo i reduci garibaldini, poi il rettore e i professori dell’Università di Roma, i rappresentanti delle Università straniere, quelli della municipalità con il Sindaco di Roma Augusto Armellini (suo padre era stato triunviro nella repubblica romana del 1849), le associazioni di Nola, le logge massoniche. membri della Camera dei deputati. Il percorso del corteo, che passa per via Nazionale e piazza Venezia prima di entrare in Campo de’ Fiori, è salutato festosamente dai romani.

L’oratore ufficiale della cerimonia è il repubblicano Giovanni Bovio, deputato dal 1876.

 Al termine della cerimonia il corteo si reca al Campidoglio per rendere omaggio al busto di Garibaldi.

Una giornata memorabile per Roma, nera per il clero. Il papa, che aveva minacciato di lasciare la capitale qualora fosse stato scoperto il monumento, passa la giornata digiuno e prostrato davanti alla statua di san Pietro mentre “l’idra rivoluzionaria debaccava per le strade della città” (sono le sue parole).

Il 29 giugno, festa di san Pietro e Paolo, in tutte le chiese di Roma si celebrano messe di riparazione, e l’aristocrazia romana si reca per una funzione in san Pietro. Il 30 giugno il papa Leone XIII denuncia l’oltraggio fatto alla Chiesa considerando il bronzo di Bruno il simbolo di “una lotta ad oltranza contro la religione cattolica”. Civiltà cattolica, la rivista dei gesuiti, che guidava l’attacco al mondo moderno, scrive che la statua di Bruno “segna il trionfo dei rabbi della Sinagoga, gli archimandriti della Massoneria e i capiparte del liberalismo demagogico”. Pertanto, la piazza Campo de’ Fiori “deve rinominarsi Campo Maledetto in attesa che al posto del monumento si erga una Cappella di espiazione al Cuore Santissimo di Gesù”.

 


 
 
 

Necessaria riscossa del laicismo in Italia

LA LAICITA' AUMENTA LA QUALITA' DELLA VITA

 
 

TUTTI GLI EVENTI

IN EVIDENZA

 

TORNA SU

CALENDARIO LAICO

(vedi tutte)

Il burkini e la sharia in Occidente
Lo schiavismo moderno e la paura che ci blocca
Il sultano Erdogan e
la dormiente Europa
Lo specchio deformante di Istanbul
MARGHERITA HACK moriva il 29 giugno 2013
Il virus maschilista alla radice del femminicidio
Imu, la Chiesa deve 100 mila euro di arretrati al Comune di Ferrara
Varata la Legge sul riconoscimento delle
coppie di fatto
RIUSCIRA' L'EUROPA A FERMARE
 IL TTIP?
SCUOLA - SCIOPERO 12 MAGGIO 2016
Predatori d’infanzia e smantellamento dello
Stato sociale

1° MAGGIO 2016

FESTA DEL LAVORO

Trivelle, acide battute, quorum
A urne chiuse la rai si sbottona: su rinnovabili e trucchi "trivelle"
Trivelle, ma quanti posti di lavoro nel turismo sono a rischio?
"Agenzia turistica" lascia l'Egitto: prima la verità su Regeni
Verità per Regeni
Convenzione fiscale tra Italia e Vaticano: è un condono tombale
Madre coraggio sfida i reclutatori jihadisti
Terrorismo islamista avanza, Europa sulla difensiva
Italicum, sarà la Consulta a verificarne la costituzionalità
Un ultimo saluto a Umberto Eco
L’ideologismo della famiglia “naturale”
Scuola Bologna: il Tar annulla le benedizioni in classe
Rouhani a Roma, la domanda fuori protocollo
Valdesi e metodisti: le coppie omosessuali
hanno gli stessi diritti
Basta con la guerra al riconoscimento
delle coppie di fatto

Unioni civili: è in gioco l’uguaglianza di tutti

L’Italia progressista si mobilita

La radice maschilista della violenza è la stessa: a Colonia come contro il Charlie Hebdo...
RU-486, APPELLO DEI MEDICI AL MINISTRO LORENZIN
Marco Parma, scuola pubblica e laicità prese sul serio
Il Vaticano processa Fittipaldi e Nuzzi.
L’Italia istituzionale tace
Prevenzione fanatismo: più scuola statale,
più educazione laica
Parigi sotto la furia del terrorismo islamico
La Consulta cancella il divieto della
selezione degli embrioni
Sul caso Marino il Pd perde anche l’aggettivo “democratico”
Mafia Capitale, il 5 novembre inizia il processo
Famiglie gay. L’indegna guerra
dei reazionari ai figli
Se cade Marino, Buonanotte Roma!
Prima la Costituzione poi il catechismo,
vale anche per le scuole cattoliche
Marino sotto attacco perchè onesto e laico
Bergoglio bifronte?
Legge Bavaglio
Il papa: La Chiesa deve pagare le tasse!

Dalla scuola d’infanzia ai licei

"Morale Laica" è insegnamento curricolare in Francia

La Chiesa si inchina al “padrino” Casamonica
Le scuole confessionali devono pagare l’ICI
La Grecia voterà se accettare o no i diktat europei
Nozze gay via libera negli States
“Tutti hanno diritto alla ricerca della felicità “
Muore oggi la nostra associata Maria Longo
BOCCIATO IL FINANZIAMENTO ALLE SCUOLE NON STATALI
banner pubblicitario

TUTTE LE NOTIZIE

CALENDARIO LAICO

 

Presidenza:

SEDE LEGALE NAZIONALE  E COORDINAMENTO WEB:

Prof. Maria Mantello

e.mail

Presidenza sezione di Roma - Coordinamento Web

prof. Maria Mantello

Roma

e.mail

Presidenza onoraria

e sezione di Torino:

avv. Bruno Segre

Torino

e.mail , e.mail2

 

CHI SIAMO

DOMANDA DI ISCRIZIONE

.pdf             .doc

 

 

DIFENDIAMO LA COSTITUZIONE

Entrata in vigore il 1 gennaio 1948, la Costituzione repubblicana è nata dalla guerra di Liberazione dal nazifascismo e si basa sul'affermazione e la promozione dei valori laici di libertà giustizia ed uguaglianza.

Sul valore laico della Costituzione, lectio magistralis del prof. emerito di "diritto costituzionale", Gianni Ferrara, in occasione del convegno da noi organizzato e patrocinato dal Comune di Roma:

L'autonomia dello Stato laico

 

Per ricordare: TESTO INTEGRALE della

COSTITUZIONE ITALIANA

 

 

 

 

SOSTIENI IL LIBERO PENSIERO

Per iscriversi alla Associazione Nazionale del Libero Pensiero “Giordano Bruno” è necessario compilare e spedire via e.mail la scheda di iscrizione (scarica .pdf oppure .doc))ed effettuare il versamento annuale di euro 50 (o più) su conto corrente postale n°77686004 , (coordinate bancarie: IBAN: IT29  Y076  0103  2000  0007  7686  004  -  

BIC/SWIFT: BPPIITRRXXX

 intestato ad ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEL LIBERO PENSIERO “GIORDANO BRUNO”.

 

 

ARCHIVIO NEWS

2015

2014

2013

2012

2011
2010
2009
2008
2007

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

TORNA SU

DISCLAIMER

•  non intendendo violare alcun copyright, siamo a disposizione di eventuali aventi diritto che richiedessero la rimozione di materiali protetti - we don't mean to violate any copyright. so we are at complete disposal of anyone having the right to ask for the removal of protected material

•  salvo diversa indicazione i contenuti del sito sono copyleft: chiunque può utilizzarli a condizione di citarne la fonte e non per scopi commerciali

•  ai sensi della L. 7.3.2001 n. 62 si dichiara che questo sito non è un prodotto editoriale: la rassegna di questi materiali documentari non è diffusa al pubblico con periodicità regolare e consiste nell'implementazione - aggiornamento dei contenuti preesistenti

Direttore Responsabile: Maria Mantello

Webmaster: Carlo Anibaldi